Addio Ferrandelle, i rifiuti finiscono a San Tammaro

Entro due mesi il passaggio nella nuova discarica. Il comune retto da Cimmino ospiterà anche un impianto per il trattamento del percolato
La discarica di San Tammaro che accoglierà i rifiuti del sito di stoccaggio di Ferrandelle sarà pronta entro un paio di mesi. Una volta ultimate le opere sarà possibile avviare lo svuotamento dell'area di Ferrandelle che è stata utilizzata a partire dai primi giorni del 2008. L'area di Ferrandelle, sequestrata ad un clan della camorra e nella disponibilità del demanio militare, doveva essere utilizzata per la realizzazione di un poligono di tiro, a servizio della vicina scuola addestramento dei volontari dell'Esercito di Capua. Secondo Legambiente a Ferrandelle sarebbero stoccati oltre un milione di metri cubi di spazzatura. A San Tammaro, oltre alla discarica, dovrebbe sorgere anche un impianto per il trattamento del percolato che, al momento, viene trasferito fuori regione con costi non trascurabili.

Commenta su Facebook