Macerata Campania sotto shock: giovane trovato morto dai genitori

Questa mattina all'alba, la terribile scoperta da parte dei genitori del ragazzo di via Sturzo

Macerata Campania - Questa mattina, alle prime luci dell’alba è stato trovato cadavere Gaetano Ventrone, 20enne di Macerata Campania, residente in via Luigi Sturzo. A fare la terribile scoperta è stato il padre del giovane. Gaetano, ex studente dell' Ipsia A. Righi di Santa Maria Capua Vetere era appena rientrato da una festicciola tra amici, quando probabilmente è stato stroncato da un infarto. Immediato l’intervento dei sanitari che, nonostante le manovre salvavita, non sono riusciti ad evitare il tragico epilogo.  Sul posto, oltre ai sanitari è intervenuta una pattuglia dei carabinieri di Santa Maria Capua Vetere.

Su disposizione del magistrato, la salma è stata trasferita al reparto di medicina legale del nosocomio Caserta. Solo l'esame autoptico potrà far luce sulle cause effettive di una morte che ha lasciato sgomenta un'intera comunità che perde un ragazzo modello,discreto, da anni dedito alla famiglia e all'amore per la fidanzata Maria. Da qualche anno, infatti, Gaetano aiutava il papà Stanislao, venditore ambulante di bibite. Una vita semplice, tranquilla, stroncata nel cuore della notte da un malore, di cui l'esame autoptico, disposto probabilmente già nella mattinata di martedì, stabilirà la natura. 

"La morte di un ragazzo, di un giovanissimo concittadino nel pieno della vita getta un'intera comunità nello sconforto e ci lascia sgomenti, interdetti - così il primo cittadino di Macerata Campania Stefano Cioffi - Alla famiglia di Gaetano esprimo il mio cordoglio e la mia più sentita vicinanza"

 

Commenta su Facebook