Ventenne scomparso a Mondragone: 24 ore dopo, tra dubbi e segnalazioni proseguono le ricerche

Il papà ha organizzato una squadra di ricerca per continuare a cercare il ragazzo
Proseguono senza sosta le ricerche per Mimmo Ciancaglioni, il ventenne di cui si sono perse le tracce nella giornata di ieri. "Siamo molto uniti" ci spiega Fabio, il padre del ragazzo, "tra noi non ci sono stati screzi di nessun tipo, non riusciamo a spiegarci perchè si sia allontanato lasciando soltanto un biglietto". Mimmo, a bordo del suo scarabeo 50 grigio, si è allontanato dalla sua abitazione per recarsi allo Zanzibar, il bar in cui lavora, non ha con sè documenti nè cellulare. Sono più di 24 ore che non si hanno sue notizie. "Fortunatamente stiamo ricevendo aiuto soprattutto da conoscenti e familiari per cercarlo", continua Fabio, "siamo almeno una cinquantina di persone impegnate in questa continua ricerca". Grazie al passaparola fatto dai giornali e dalle persone che conoscono Mimmo, la notizia si sta diffondendo rapidamente. Si spera che qualcuno possa riconoscere il ragazzo e segnalarlo alla famiglia.  Riportiamo nuovamente il numero di cellulare del papà Fabio per qualunque avvistamento o per fornire informazioni utili alla famiglia: 3883513220. 

Commenta su Facebook