Denunciato 28enne di Casagiove: vendeva souvenir ai turisti della Reggia

Il giovane ha tentato di scappare abbandonando la merce. Dovrà pagare una multa di 2.500 euro

Caserta/Casagiove - I Carabinieri della Compagnia di Caserta, nel corso di un servizio coordinato eseguito nei pressi del complesso della Reggia di Caserta, hanno deferito in stato di libertà e  contestato la sanzione amministrativa di euro 2.500 nei confronti di un ventottenne di Casagiove. L’uomo, sorpreso  all’interno dei giardini della Reggia mentre era intento alla vendita abusiva di souvenir ai turisti, si è prima rifiutato di fornire i documenti personali ai militari dell’Arma e poi ha tentato di scappare abbandonando 50 souvenir. Nel corso del medesimo controllo sono stati rinvenuti ulteriori 54 souvenir lasciati da altri venditori abusivi che si sono allontanati alla vista dei carabinieri. Il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro

Commenta su Facebook