Dramma ad Aversa, incidente sul lavoro: cade da impalcatura, muore operaio

Anche un secondo lavoro è in gravi condizioni: al momento è ricoverato presso l'ospedale Moscati

Aversa - Grave incidente sul lavoro questa mattina ad Aversa, dove un operaio è morto cadendo da un ponteggio in via Giotto. Anche un secondo lavoratore che era sulla struttura è precipitato ed è ora ricoverato in gravi condizioni all'ospedale cittadino San Giuseppe Moscati.



Sul posto gli agenti della Polizia di Stato. Si chiamava Domenico Iovinella, 52 anni di Orta di Atella, l'operaio morto questa mattina ad Aversa dopo essere caduto da un ponteggio montato davanti ad un'abitazione privata di via Giotto; proviene da Orta di Atella anche l'altro operaio ferito, un 47enne, tuttora ricoverato in gravi condizioni all'ospedale di Aversa. Secondo quanto accertato dai poliziotti del Commissariato di Aversa, cui è poi subentrato il personale dell'Asl e dell'Ispettorato del Lavoro, i due operai stavano smontando il ponteggio per la fine dei lavori di ristrutturazione dell'immobile quando una parte della struttura ha ceduto; i lavoratori, che sembra indossassero i caschi protettivi, sono così caduti da alcuni metri. Per Iovinella non c'è stato nulla da fare. Sul posto anche il magistrato di turno della Procura di Napoli Nord Diana Russo. 

tags: Aversa

Commenta su Facebook