Violenta rissa tra extracomunitari a Gricignano, cinque arresti

Tre di loro sono finiti in ospedale, altri sono riusciti a scappare

Gricignano d'Aversa - I carabinieri di Marcianise, intervenuti a Gricignano di Aversa hanno proceduto all’arresto, in flagranza di reato per rissa, dei cittadini nigeriani Ahmed Lukman, Destiny Ifadah, Oguta John, Ahmed Hussein e Sunday Osazee.

I militari, allertati dalla centrale operativa della Compagnia di Marcianise, a seguito della segnalazione di una rissa in corso, in via Aversa del comune di Gricignano di Aversa, sono prontamente intervenuti  sorprendendo numerosi extracomunitari, armati di bastoni e bottiglie. I carabinieri hanno bloccato cinque nigeriani che stavano prendendo parte alla rissa, scaturita da futili motivi tra connazionali, mentre gli altri partecipanti sono riusciti a scappare facendo perdere le proprie tracce.

Sul posto è altresì intervenuto personale medico del servizio 118, che ha soccorso i feriti coinvolti nello scontro. Tre degli arrestati sono stati trasportati presso gli ospedali di Aversa e Maddaloni dove venivano visitati e dimessi con prognosi dai 3 ai 12 giorni per “contusioni, ferite lacero contuse e ferite da taglio multiple”.

I nigeriani sono stati poi sottoposti agli arresti domiciliari in attesa del giudizio direttissimo.

Commenta su Facebook