Aversa. Droga nel cuore della movida, due giovani in manette

Severino e Picone sono stati sorpresi mentre cedevano sostanza stupefacente ad alcuni acquirenti

Aversa - I carabinieri di Aversa intervenuti nell'area della movida aversana hanno tratto in arresto in violazione alla normativa sugli stupefacenti il 20enne Bruno Severino e il 21enne Francesco Picone. I carabinieri li hanno sorpresi, in piazza Municipio, mentre erano intenti ad effettuare una transazione di sostanze stupefacenti. I due, sottoposti a perquisizioni personali e domiciliari sono stati trovati in possesso di grammi 15 di marijuana e grammi 19 di hashish e della somma contante di euro 60, ritenuta provento dell’illecita attività di spaccio. Sono stati quindi sottopostoi agli arresti domiciliari in attesa della convalida.

tags: Aversa

Commenta su Facebook