Evade i domiciliari, Brancaccio bloccato dai carabinieri a Castel Volturno

L'uomo era già stato arrestato per corruzione aggravata dal metodo mafioso
I carabinieri della stazione di Castel Volturno, sulla via domitiana di quel centro, hanno proceduto all’arresto di Mario Brancaccio, 62enne, del luogo. L’uomo, già sottoposto agli arresti domiciliari per il reato di corruzione aggravata dal metodo mafioso, è stato sorpreso dai militari dell’Arma fuori dal proprio domicilio, in violazione delle prescrizioni imposte dalla citata misura restrittiva. L'uomo è stato riaccompagnato agli arresti domiciliari  in attesa del giudizio direttissimo.

Commenta su Facebook