Tentato omicidio, nuova ordinanza per Mancino: era ricoverato a Sessa Aurunca

L'uomo è stato accompagnato presso la struttura R.E.M.S. di Mondragone

Sessa Aurunca - I carabinieri di Cellole, hanno dato esecuzione all’ordinanza emessa dall’ufficio Gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, per tentato omicidio, nei confronti del 46enne Giuseppe Mancino di Grumo Nevano, attualmente ospite presso una struttura terapeutica di Sessa Aurunca. Il GIP concordando pienamente con le risultanze investigative, ha emesso nei confronti di Mancino l’ordinanza applicativa di misura di sicurezza. L’arrestato  è stato tradotto presso la struttura R.E.M.S. di Mondragone.

Commenta su Facebook