Ruba videogiochi al Campania, in manette 21enne

Il giovane è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della stazione dei carabinieri, in attesa di essere giudicato con rito direttissimo

Marcianise - I Carabinieri della Stazione di Marcianise, unitamente a quelli della Compagnia di Intervento Operativo del 10° Reggimento “Campania”, presso il Centro Commerciale “Campania” di Marcianise, hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per furto, del cittadino ucraino Voloshyn Ruslan, cl. 1996, residente a Cava dei Tirreni. L'uomo, infatti, è ritenuto responsabile di furto aggravato presso l’esercizio commerciale “Carrefour”, ubicato all’interno del parco commerciale “Campania”. Nella circostanza l’ucraino, dopo aver asportato dalle relative custodie antitaccheggio diversi videogiochi per un valore complessivo di circa 350 euro, dopo aver passato le barriere antitaccheggio, ha tentato di scappare all’interno del predetto parco commerciale, venendo però bloccato dai militari dell’Arma, giunti prontamente sul posto. Voloshyn Ruslan è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Stazione Carabinieri di Marcianise, in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

Commenta su Facebook