Video - Bombe carta contro la moschea di San Marcellino, la denuncia dell'Imam

Hidouri: "Ci sono stati anche altri episodi, oltre al tentativo di incendiare una macelleria islamica e alla scoperta di un egiziano carbonizzato"

San Marcellino - "Hanno piazzato una baomba carta all'esterno della Moschea di San Marcellino ed ha distrutto un vetro e parte del muro" a denunciarlo è Nasser Hidouri, Imam della moschea di San Marcellino che attraverso un video parla anche di altri fenomeni strani, come il "tentato incendio di una macelleria islamica, oltre ad un ragazzo egiziano trovato morto in un deposito di camion". Lo stesso Imam parla di una possibile campagna d'odio alimentata contro chi chi professa la fede islamica, ma soprattutto sottolinea come la comunità islamica è "presente da venticinque anni a San Marcellino e si è sempre battutta per la pace e l'integrazione".

 

 

Commenta su Facebook