Smcv. Scatta l'allarme in via Avezzana: tre tipi sospetti all'esterno della scuola

Operazione dei vigili urbani: i tre fermati avevano molti precedenti e non sapevano giustificare la loro presenza in città
Nella tarda mattinata di oggi i vigili urbani di Santa Maria Capua Vetere hanno fermato tre persone che si aggiravano con fare sospetto in via Avezzana. L'allarme era stato lanciato da alcune persone che avevano segnalato appunto la presenza di alcune persone dall'aria sospetta nei pressi dell'Elementare proprio mentre i piccoli alunni stavano uscendo dalla scuola. I caschi bianchi hanno controllato i tre soggetti che non hanno saputo giustificare la loro presenza a Santa Maria Capua Vetere. Accompagnati al comando vigili e sottoposti ad ulteriori accertamenti, i tre sono risultati già noti alle forze dell'ordine per precedenti per reati contro il patrimonio. Si tratta di Giovanni Troia, Carmine Troia e Salvatore De Pasquale, tutti di San Giorgio a Cremano. Al termine del controllo sono stati allontanati con foglio di via e di non ritorno nel Comune di Santa Maria Capua Vetere

Commenta su Facebook