Mondragone. Spaccio di droga con la fidanzata minorenne: arrestato Cascarino

L'uomo è responsabile di confezionamento e spaccio di sostanze stupefacenti e minacce nei confronti di un tossicodipendente del luogo
I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Mondragone, in via Milazzo di quel centro, hanno proceduto all’esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, nei confronti di Davide Cascarino, 22enne del luogo. Il provvedimento cautelare è scaturito a seguito dell’attività investigativa svolta dai militari dell’Arma dopo che tra il mesi di novembre e dicembre 2016, Davide Cascarino in concorso con la propria fidanzata minore, si rese responsabile di confezionamento e spaccio di sostanze stupefacenti e minacce nei confronti di un tossicodipendente del luogo. L’arrestato è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Commenta su Facebook