Tangenti, il Riesame scarcera Rita Di Giunta

L'ex presidente della società partecipata 'Terra di Lavoro' era stata arrestata insieme all'ex sindaco di San Felice a Cancello Pasquale De Lucia

Caserta - Annullata dal Tribunale del Riesame di Napoli l'ordinanza di custodia cautelare per Rita di GIunta, ex presidente della società partecipata della Provincia di Caserta 'Terra di Lavoro', limitatamente al reato di concorso esterno e dell'aggravante dell'art.7. Alla donna sono stati concessi gli arresti domiciliari fuori regione. La difesa è rappresentata dall'avv. Raffaele Crisileo e Mario Griffo.

Rita Di Giunta era stata arrestata insieme all'ex sindaco di San Felice a Cancello, Pasquale De Lucia, e ad alcuni amministratori comunali dello stesso paese con l'accusa di avere cercato di dirottare gli appalti da un milione e 300mila euro per la realizzazione dell'area Pip.

Commenta su Facebook