Castel Volturno. Sequestrato il poligono di esercitazione della Scuola di Navigazione Marittima

La Capitaneria di Porto ha contestato il reato di inquinamento ambientale

Castel Volturno - La  Capitaneria di Porto di Castel Volturno ha disposto il sequestro preventivo dell'intera area di esercitazione antincendio dell'IMAT - l'Accademia Marittima e Tecnologica Italiana e Scuola di Navigazione Marittima  e Polo Formativo dello Shipping - contestando il reato di inquinamento ambientale. La Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere ha disposto il provvedimento cautelare dopo una informativa dell'Arpac di Caserta che - in seguito ad un sopralluogo - ha prelevato compioni versate nelle falde acquifere e dopo analisi di laboratorio sono state riscontrate gravi forme di inquinamento. A finire sotto processo l'amministratore della multinazionale il comandante capitano di fregata Rosario Trapanese, 50 anni, che e' il legale rappresentante della Societa' Internazionale difeso dall'avv. Raffaele Gaetano Crisileo.  Il poligono e' stato affidato in custodia giudiziale al commercialista societario. 

Commenta su Facebook