Si denuda e mima atti sessuali davanti ad una 80enne, arrestato stalker nel casertano

L'uomo, che aveva già precedenti specifici, era diventato un incubo per la donna

Sessa Aurunca - La Polizia di Stato di Caserta ha arrestato  per stalking, I.D.S. 26enne., in esecuzione di un provvedimento restrittivo emesso dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere. 

Gli agenti del Commissariato di P.S. di Sessa Aurunca hanno eseguito la misura cautelare nei confronti del giovane uomo, che in più circostanze, si è reso responsabile di condotte violente  nei confronti di donne.

In particolare lo scorso anno  una 80 enne, era stata minacciata  e vessata dall’uomo che, in sua presenza, si denudava  mimando atti sessuali. Per la donna era diventato un vero  e proprio incubo.

I poliziotti, attraverso una delicata attività d’indagine, che ha portato all’ adozione della misura cautelare in carcere, sono riusciti a cristallizzare  una abituale condotta  da stalker che l’uomo metteva in atto,  in  particolare nei confronti dell’ anziana donna. L’ uomo, con precedenti specifici nei confronti della ex compagna,  dopo le formalità di rito è stato  condotto in carcere  a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Commenta su Facebook