Orta di Atella. Nascondeva in casa un fucile a canne mozze, arrestato Scarano

L'uomo, sottoposto a perquisizione domiciliare ha tentato di disfarsi dell'arma
I Carabinieri del Comando Stazione di Orta di Atella, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato di ricettazione e detenzione illegale di arma comune da sparo, Tammaro Scarano,30enne del luogo. L’uomo, sottoposto a perquisizione domiciliare, ritardava l’apertura del portone d’ingresso alla sua abitazione e nel frangente si liberava, gettandolo dal balcone, in aperta campagna, di un fucile cl.12 a canne mozze con matricola abrasa, recuperata dai militari che avevano cinturato l’area. L’arrestato, verrà giudicato con rito direttissimo. 

Commenta su Facebook