Macerata Campania. Rubano tabacco essiccato da una casa rurale, due in manette

Nel corso della perquisizione i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato anche una tronchese in ferro utilizzata per forzare la porta d’ingresso della casa

Macerata Campania - I Carabinieri del Comando Stazione di Macerata Campania, in Acerra, hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di furto in concorso, GRAVINA Domenico, cl. 64 di Portico di Caserta e CRISTILLO Samuele, cl.92, di Macerata Campania.

I due sono bloccati dai carabinieri a bordo di un furgone, poi accertato essere stato noleggiato in Recale,  mentre si allontanavano da una casa rurale, ubicata in Acerra alla  contrada Casarelle, di proprietà di un 40enne agricoltore dalla quale avevano asportato 10 quintali di tabacco essiccato, il cui valore corrisponde ad € 3000 circa. Nel corso della perquisizione i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato anche una tronchese in ferro utilizzata per forzare la porta d’ingresso della casa rurale. La refurtiva è stata restituita al proprietario. Gli arrestati sono stati posti agli arresti domiciliari in  attesa del rito direttissimo.

Commenta su Facebook