Castel Volturno. Documenti falsi per riscuotere rimborsi Irpef, arrestate due persone

In manette sono finiti Fracesco Scognamiglio e Michela Migliaccio

Castel Volturno - I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Marcianise, in Castel Volturno, hanno proceduto all’arresto, in flagranza di reato per fabbricazione e possesso di documenti d’identità falsi, dei coniugi Francesco Scognamiglio , 38 anni e Michela Migliaccio di 38 anni, entrambi residenti a Castel Volturno. I due, nel corso di un controllo, sono stati trovati in possesso di due carte di identità e due tessere sanitarie false, intestate ad altri soggetti ed utilizzate per la riscossione di rimborsi irpef per un ammontare di 3mila euro. I documenti falsi e gli importi indebitamente riscossi sono stati sottoposti a sequestro. Gli arrestati, invece, sono stati accompagnati agli arresti domiciliari, in attesa del giudizio direttissimo.

Commenta su Facebook