Tragedia al cimitero di Marcianise, operaio cade nel vuoto

Il 45enne è morto dopo il soccorso in ospedale

Marcianise - Ha perso la vita dopo essere precipitato nella tromba dell'ascensore in costruzione all'interno del nuovo cimitero comunale. E' successo a Marcianise nel primo pomeriggio. La tragedia ha colpito un operaio di Mugnano, Salvatore Chianese di 45enne, che nella caduta da un'altezza di oltre cinque metri ha riportato gravi fratture al cranio che sono risultate letali. Soccorso sul posto dai medici del 118 è morto poco dopo. L'uomo lavorava per la ditta che si occupava dell'installazione dell'ascensore nel civico camposanto di Marcianise. Sul posto i carabinieri della locale Compagnia e il personale dell'Ispettorato del Lavoro che stanno ricostruendo la dinamica dell'accaduto e verificando in particolare il rispetto delle norme di sicurezza.

Commenta su Facebook