Estorsioni a San Marcellino, arrestata la moglie di Cantone

La donna, Rotonda Di Sarno, dovrà scontare una pena di 4 anni e 8 mesi

Trentola Ducenta - I carabinieri di Trentola Ducenta hanno dato esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dalla Corte d’Appello di Napoli – ufficio esecuzioni penali, nei confronti della 47enne Di Sarno Rotonda, coniuge di Cantone Raffaele, pluripregiudicato attualmente detenuto e ritenuto storico referente del clan dei casalesi nell’area di Trentola Ducenta. La donna, a seguito di condanna, dovrà espiare la pena della reclusione di anni 4 e mesi 8, estorsione aggravata, commessa a San Marcellino nel 2012. L’arrestata è stata accompagnata presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Commenta su Facebook