Villa Literno. Neonata abbandonata all'esterno di un negozio, salvata dal titolare

La piccola era avvolta in una coperta per tenerla al caldo

Villa Literno - Abbandonata al freddo all'esterno di un banco di ortofrutta in corso Vittorio Emanuele a Villa Literno. Così è stata trovata questa mattina una bambina, molto probabilmente di origini rumene, dal proprietario del negozio, Nicola Ucciero. La piccola, nata da appena 48 ore, era adagiata su un banco per la frutta, avvolta da una coperta per tenerla al caldo anche se il freddo era pungente intorno alle 6 quando è avvenuto il ritrovamento. Subito dopo aver scoperto il contenuto della coperta Ucciero ha chiamato i carabinieri della compagnia di Casal di Principe che sono intervenuti sul posto e hanno trasportato la bambina in ospedale. Fortunatamente non è in pericolo di vita ed ora è al caldo accudita dai medici della clinica Pineta Grande. Ad aprile del 2015 un'altra bambina, sempre neonata, fu abbandonata all'esterno di un bar sempre di Villa Literno.

Commenta su Facebook