Casa del sesso con trans brasiliani, blitz a Casagiove

L'abitazione è stata posta sotto sequestro, indagini in corso

Casagiove - I carabinieri di Casagiove, in via nazionale Appia, nel corso di un controllo, hanno deferito, in stato di libertà per favoreggiamento della prostituzione, un trentaquattrenne brasiliano risultato essere il locatario di un appartamento ubicato in quel centro, dove un suo connazionale si prostituiva dietro il corrispettivo di denaro e previo appuntamento fissato attraverso un numero telefonico pubblicizzato on line. L’abitazione è stata sottoposta a sequestro. Indagini in corso da parte dei carabinieri della compagnia di Caserta.

tags: Casagiove

Commenta su Facebook