Villa Literno. Bloccati con stecche di hashish, fermati D'Aniello e Galoppo

Uno dei pusher ha tentato la fuga, ma è stato ripreso dopo pochi metri dai carabinieri

Villa Literno - Stavano percorrendo la centralissima via dei Mille a bordo di una Smart forfour quando Vincenzo D'Aniello 21 anni e Giovanni Galoppo 28 anni, entrambi di Villa Literno, sono stati fermati dai carabinieri impegnati in un  servizio finalizzato al contrasto dei reati in materia di stupefacenti. Una volta bloccata l'auto D'Aniello, che sedeva al lato guida, ha cercato di darsi alla fuga, durata solo pochi metri, poiché è stato subito bloccato dai militari. Durante il tentativo di fuga il 21enne si è liberato, gettandolo a terra, di un pacchetto di sigarette, poi recuperato, contenente 7 stecche di hashish per un peso complessivo di 16 grammi. A seguito di perquisizione veicolare i carabinieri hanno rinvenuto, vicino al freno a mano, un’ulteriore della stessa sostanza dal peso di 1 grammo. I due sono stati così arrestati mentre la droga ed i contanti, per un totale di 90 euro, sono stati sequestrati. Gli arrestati, in attesa di essere giudicati con rito direttissimo, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni.

LEGGI ANCHE: SPACCIO DI DROGA. ARRESTATI DUE PUSHER DI SAN CIPRIANO

Commenta su Facebook