San Marcellino. Il garage utilizzato per coltivare cannabis, arrestata un'intera famiglia

I carabinieri hanno trovato in tutto 135 piante. I tre sono ai domiciliari
Il garage trasformato in una serra per la coltivazione di cannabis indica ed una famiglia dedita completamente alla coltivazione di questa sostanza. E' quanto è stato scoperto a San marcellino dai carabinieri del comando stazione di Trentola Ducenta, che nella notte ha effettuato una perquisizione in una abitazione di San Marcellino arrestatndo un'intera famiglia. In manette ci sono finiti C.D. 54enne del posto, la sua convivente Z.N 37 anni di origini moldave ed il figlio della donna Z.I 21enne moldavo. La piantagione - La serra ricavata nel garage era dotata di tutte le tecnologie utili per permettere la coltivazione della cannabis indiana. La struttura, infatti, era dotata di un efficiente sistema di areazione, irrigazione e lampade per la coltivazione. Le piante di stupefacente, 135 in tutto, di varia grandezza, sono state sequestrate. I militari dell’Arma hanno anche sequestrato 1 Kg di fiori di canapa indiana, 4 kg di fiori tritati e  50 semi per la coltivazione dello stesso stupefacente. Rinvenuti e sequestrati anche 3 bilancini di precisione e la somma di euro 700, in banconote di vario taglio. I tre sono stati sottoposti agli arresti domiciliari.

Commenta su Facebook