Discarica a cielo aperto allo svincolo della bretella di Marcianise, la denuncia: "Si sversa in maniera incontrastata"

Il sopralluogo è stato effettuato dai volontari dell'associazione Dea

Marcianise/Succivo - Pneumatici, rifiuti solidi urbani, pneumatici e ingombranti. C’è abbandonato di tutto lungo lo svincolo sbarrato della bretella di Marcianise, al confine con il territorio di Succivo lungo la Sp 335. La scoperta è stata effettuata dai volontari dell’associazione ambientalista Dea, presieduta da Giuseppe Parente che dice: “Questo tratto di strada è oramai diventato una discarica a cielo aperto, dove continuamente ignoti, in maniera del tutto incontrastata, continuano a sversare ed a smaltire rifiuti”. Solo qualche mese fa, infatti, gli stessi volontari avevano trovato poco distante dieci taniche “contenente rifiuti chimici”. 

Commenta su Facebook