Anziano disperso a Sessa Aurunca: riprese all'alba le ricerche

I vigili del fuoco lo hanno cercato per tutta la giornata di ieri, in campo anche unità cinofile

Sessa Aurunca - Sono riprese questa mattina le ricerche di un anziano, G.D.C di 68 anni, disperso nella giornata di ieri in zona Sessa Aurunca. Sul posto ci sono i vigili del fuoco di Caserta del distaccamento di Teano, che anche grazie all'ausilio dell'elicottero dei vigili del fuoco di Salerno e del reparto Tas di Benevento, hanno cercato l'uomo per tutta la giornata di ieri, senza però avere successo. Le ricerche si sono interrotte solo in tarda serata e sono riprese questa mattina all'alba. Sul posto sono presenti anche unità cinofile dei vigili del fuoco di Caserta e Benevento.

Allontanamento volontario - L'uomo, originario di Pratella, si è allontantanato volontariamente, contro il parere medico, dall'ospedale civile di Sessa Aurunca mercoledì 14 settembre alle 15:10 circa. Quando è uscito dall'ospedale indossava un pantalone di colore scuro e una maglietta a maniche corte chiara ed era senza scarpe. I vigli del fuoco lo stanno cercando tra la zona collinare di Sessa Aurunca, nella frazione Tuoro.

AGGIORNAMENTO ORE 20:45 - Terminato il secondo giorno di ricerche, ancora nessuna traccia dell'uomo. I vigili del fuoco impegnati nell'indagine non riescono a capire dove possa essersi diretto. Da un calcolo approssimativo, si ipotizza che l'anziano si sia mosso per 3 km. L'area delle ricerche è quindi molto ampia, oltre che impervia, sia per i rilievi collinari che per la folta vegetazione. La paura più grande, però, riguarda i cinghiali: quella, infatti, è una zona di caccia, e i timori sono legati a una possibile aggressione da parte degli animali selvatici. Domani mattina riprenderanno le ricerche, sospese per la notte. E sarà il terzo giorno. 

 

Commenta su Facebook