Minaccia di dare fuoco alla casa, arrestato 47enne di Santa Maria a Vico

L'uomo aveva prima aggredito un anziano mandandolo in ospedale, successivamente si è recato presso l'abitazione del figlio

Santa Maria a Vico - I carabinieri di Santa Maria a Vico, a seguito di una richiesta d’intervento pervenuta al 112, hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per minaccia aggravata, violazione di domicilio e violenza privata, del 48enne Piscitelli Giuseppe. L’arrestato, nel corso della mattinata ha raggiunto un 77enne del luogo presso l’ufficio postale di Santa Maria a Vico, strattonandolo e aggredendolo verbalmente. L’uomo, affetto da patologie cardiache, è stato trasportato presso il pronto soccorso dell’ospedale di Marcianise. L’aggressore, successivamente, si è recato presso l’abitazione del figlio della vittima dove, previa effrazione della porta d’ingresso, è piombato in casa minacciando di appiccare fuoco a tutto l’appartamento. I militari, intervenuti tempestivamente, hanno bloccato Saccone Alfonso prima che aggredisse fisicamente anche il figlio del pensionato. L’arrestato è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

Commenta su Facebook