Detenzione d'armi e spaccio di droga, arrestato 34enne residente a Frignano

Il fatto risale al ritrovamento di un'automobile dove c'erano 28kg di marijuana, pistole semiautomatiche e munizioni
I Carabinieri del Reparto Territoriale di Aversa, a seguito delle indagini avviate dopo il rinvenimento (avvenuto in data 4 aprile) all’interno di un’autovettura, parcheggiata sulla pubblica via, intestata ad un ventiquattrenne di Caserta, di 28 kg circa di “marijuana”, in parte confezionata in buste di plastica termosaldate ed in parte contenuta in sacchi nonché di tre pistole semiautomatiche e 95 munizioni, il successivo 9 aprile, hanno rintracciavano in Afragola e sottoposto a fermo d’indiziato di delitto il cittadino albanese Doda Genc 34enne, di Frignano. A carico dell’uomo sono stati raccolti gravi indizi di colpevolezza in ordine ai reati di detenzione abusiva di armi, ricettazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’Autorità Giudiziaria concordando con gli elementi probatori raccolti dai militari dell’Arma, nella mattinata odierna, ha convalidato la misura cautelare disponendo la permanenza presso la casa circondariale di Napoli – Poggioreale dell’indagato.

Commenta su Facebook