Lusciano. Evade i domiciliari, nei guai Antonio Oliva

L'uomo era ristretto ai domiciliari per il reato di associazione per delinquere di stampo mafioso
I Carabinieri della Stazione di Lusciano, nella serata di ieri, in quel centro, hanno arrestato in flagranza del delitto di evasione il settantatreenne Antonio Oliva, del posto, già sottoposto alla custodia cautelare degli arresti domiciliari presso la propria abitazione per il reato di associazione per delinquere di stampo mafioso. In particolare, l’attuale indagato è stato sorpreso dai Carabinieri fuori dal proprio domicilio senza un giustificato motivo. L’arrestato nella giornata odierna sarà tradotto presso il Tribunale di Napoli Nord per essere giudicato con rito direttissimo.

Commenta su Facebook