Picchia la madre per comprare la droga, arrestato 31enne di Santa Maria a Vico

La donna è stata anche minacciata ripetutamente con un giravite

Santa Maria a Vico - Nel corso della notte, i carabinieri di Santa Maria a Vico, unitamente al personale dell’aliquota Radiomobile della Compagnia di Maddaloni, a seguito di attività di indagine, hanno tratto in arresto il 31enne Giuseppe Papa, tossicodipendente. L’uomo è ritenuto responsabile del reato di maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione ai danni della madre, 54enne. Il Papa, nella circostanza, ha malmenato e minacciava con un giravite la donna al fine di costringerla a corrispondere una somma di denaro pari a circa euro 50, da utilizzare successivamente per l’acquisto di sostanza stupefacente. L’intervento dei carabinieri presso l’abitazione ha consentito di ricostruire l’intera vicenda accertando anche come tali condotte era già state poste in essere anche in passato. L’arrestato, è stato associato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Commenta su Facebook