Tentano il furto all'interno deposito giudiziario di Caianello, arrestate due persone

I carabinieri hanno sorpreso i ladri mentre cercavano di portare via due ciclomotori
Durante la decorsa notte, i carabinieri hanno tratto in arresto, per furto aggravato, Virgil Beni, 57 anni e Santor Beni, di 50 anni, entrambi rumeni, in italia senza fissa dimora.Erano le 03.00 circa di questa notte quando l’equipaggio di una gazzella dei Carabinieri della Compagnia di Capua, in servizio di pattuglia in quella zona, ha notato due stranieri all’interno del deposito giudiziario “Di.Mi.Cars”, sito in Caianello alla via Cerselle 109, di proprietà di un 57enne di Vairano Patenora, mentre armeggiavano vicino a due ciclomotori,  un Piaggio Vespa ed un Aprilia 50. Immediatamente intervenuti hanno bloccato i due impedendogli di portare a termine il furto. Gli arrestati, al momento trattenuti presso le camere di sicurezza, nella mattinata di lunedì  saranno giudicati con rito direttissimo. 

Commenta su Facebook