Falsifica un documento e tenta la truffa, denuncia per una donna di Casal di Principe

La 63enne già nota alla polizia per reati specifici è stata bloccata dopo l'intervento degli agenti di polizia

Aversa/Casal di Principe - Si era presentata agli sportelli di un ufficio postale di Aversa per aprire una poste pay evolution, esibendo un documento di identità falso. Nonostante il documento apparisse praticamente perfetto erano comunque scattati ulteriori controlli che hanno richiesto l'intervento del personale di polizia del commissariato di Aversa.  La richiesta degli operatori della posta ha gettato nel panico la donna che ha cercato di temporeggiare e poi si è allontanata dall'ufficio postale prima dell'arrivo degli agenti.

Attraverso un'intensa attività investigativa gli agenti sono riusciti ad accertare che il documento di indentità esibito era contraffatto ed esaminando i dati riportati sul documento, risultato poi anche rubato, sono riusciti ad indentificare la donna. Così M.G.L. 63 di Casal di Principe, con numerosi precedenti penali, è stata denunciata in stato di libertà per tentata truffa, ricettazione nonché possesso e fabbriazione di documento di identità falso.

Commenta su Facebook