Caserta. Cinque pattuglie a presidiare la movida: multato parcheggiatore abusivo

Ispezionati anche gli esercizi pubblici in piazza Correra, via Ferrante e largo San Sebastiano
"L'incedere della stagione più favorevole per la movida richiede l'intensificazione dei controlli per garantire alla nostra città tranquillità e sicurezza". Lo dice il sindaco Pio Del Gaudio a proposito degli interventi dei vigili urbani in città nella serata di venerdì, seguiti personalmente dal vicesindaco e assessore alla Polizia municipale Vincenzo Ferraro. "Si tratta - dice il vicesindaco Ferraro - di un servizio indispensabile che sarà assicurato dagli agenti durante tutti i weekend. Auspichiamo che vi concorrano tutte le forze di polizia, per garantire controlli integrati, mirati e specifici". Nelle strade e nelle piazze cittadine, nella serata di venerdì e fino alle ore 2.00 di sabato mattina, c'erano 5 pattuglie di agenti coordinati dal comandante Alberto Negro. Sono state presidiate le zone di piazzo Amico, piazza Dante, piazza Gramsci, via Ferrante, via Mazzini e relative traverse, corso Trieste e piazza Correra ed elevate 124 contravvenzioni per sosta irregolare, transito non autorizzato nella ztl ed altre violazioni. In via Battisti è stato anche contravvenzionato un parcheggiatore abusivo.Sono stati poi ispezionati 5 esercizi pubblici in piazza Correra, via Ferrante e largo San Sebastiano, contestando violazioni che saranno notificate ai trasgressori."Negli esercizi, a cura personale del comandante e a memoria delle vigenti norme - aggiunge il vicesindaco -  sono state anche consegnate copie dell'ordinanza commissariale n.7 del 22 marzo 2011 ( "ordinanza in materia di sicurezza urbana per il contrasto al degrado ambientale nelle pertinenze degli esercizi pubblici e delle attività commerciali, artigianali e di vicinato”), per far comprendere ai commercianti la necessità del rispetto delle regole e per trovare il giusto equilibrio tra le esigenze degli avventori, degli imprenditori ma anche dei cittadini che hanno  diritto alla quiete".

Commenta su Facebook