"Nonno, mi servono 500 euro": scoperta truffa telefonica a Santa Maria Capua Vetere

L'uomo si è spacciato per il 'nipote' della coppia di anziani: "Tra poco arriva il corriere per consegnare quel pezzo di ricambio del pc"

Santa Maria Capua Vetere - "Nonno, tra poco arriva il corriere a casa per consegnare quel pezzo importante del pc". Così si annuncia al telefono il presunto truffatore ma i 'nonni', residenti in via Pierantoni a Santa Maria Capua Vetere, non si sono lasciati ingannare dubitando del tono usato dalla persona che si è spacciata per il loro nipote. Ad insospettirli è stata anche la successiva richiesta effettuata sempre per via telefonica: "Fagli trovare anche la somma necessaria appena arriva a casa, così riusciamo a fare tutto prima". La richiesta dell'individuo era di ben 500,00 euro. I due anziani, vittime del tentato raggiro, hanno immediatamente contattato il nipote dopo aver allertato anche i suoi genitori che intanto li raggiungevano presso la propria abitazione. Ovviamente nulla di quanto comunicato al telefono corrispondeva al vero. I signori hanno contattato la Redazione nel tentativo di tenere in allerta tutti i propri concittadini che potrebbero essere telefonati da presunti 'nipoti'.

Commenta su Facebook