Armi da guerra illegali in casa: un arresto a Bellona

I carabinieri hanno ritrovato una pistola con le relative munizione, oltre ad una baionetta

Bellona - Nascondeva in casa armi da guerra. Con questa accusa un 41 enne di Bellona D.G.A. è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Vitulazio. I militari stavano effettuando una perquisizione domiciliare quando all'interno della stessa hanno rinvenuto, una pistola semiautomatica cal. 9 corto completa di caricatore e 7 proiettili dello stesso calibro, una baionetta da innesto, risalente molto probabilmente alla Prima Guerra Mondiale, con relativa custodia. Entrambe le armi erano illegalmente detenute. Il tutto è stato sequestrato, mentre l'uomo è stato posto al regime degli arresti domiciliari. 

 

Commenta su Facebook