Sabato violento: rissa con mazze di ferro e bastoni, quattro in ospedale

Uno è stato ricoverato. Sette persone sono state arrestate, domani il rito direttissimo

Bellona - A Bellona i carabinieri della stazione di  Vitulazio unitamente quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Capua e del Nucleo Investigativo di Caserta, hanno proceduto all’arresto per rissa aggravata di sette persone, Z. C.  cl.1994, di Bellona G. M.  cl. 1991, di Bellona, R. S. cl. 1993, di Santa Maria La Fossa, I. D. cl. 1991, di Bellona, C.  M.  cl.1991, di Santa Maria la Fossa, B. G. cl.1993, di Santa Maria la Fossa e S. G. cl.1992, di Santa Maria la Fossa. Nella circostanza i prevenuti in via 54 martiri, per futili motivi, ingaggiavano un litigio che degenerava subito dopo in una violenta rissa durante la quale venivano utilizzate delle mazze ferrate e bastoni in legno. Sul posto intervenivano immediatamente i Carabinieri grazie ai quali e con non poche difficoltà, si riusciva a placare gli animi dei partecipanti alla rissa.

Quattro delle sette persone facevano ricorso alle cure mediche del caso, dapprima a mezzo del personale del 118 intervento sul posto e successivamente da quello del Pronto Soccorso dell’Ospedale di Santa Maria Capua Vetere, dove una di esse veniva ricoverata in osservazione. Gli oggetti contundenti utilizzati venivano sequestrati. Gli arrestati, fatta eccezione di quello ricoverato, cosi come disposto dall’Autorità Giudiziaria sono stati sottoposti alla misura degli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

 

 

tags: Bellona, rissa

Commenta su Facebook