Casertana, persa una grande occasione

Dopo la prestazione buona di Foggia arriva la sconfitta in casa per uno a zero

La Casertana arriva a questa partita forte del risultato di Foggia ma si inceppa clamorosamente in casa contro un Akragas ben organizzato in difesa. La partita nel primo tempo regala poche conclusioni, poco spettacolo per gli spettatori dello stadio Pinto, la Casertana prova a farsi vedere in avanti con il solito Carlini ma non riesce mai a pungere come ha fatto nella partita precedente. Il secondo tempo si apre subito con un pericolo per i padroni di casa, i falchetti sembrano uscire dagli spogliatoi con poche idee è ancora più confusi, sembra che la Akragas abbia in mano il pallino del gioco e a piccoli passi giunge al vantaggio grazie a Salvemini che all 80'esimo regala il gol vittoria. La Casertana esce ridimensionata da questa sconfitta, che l'allontana dalle posizioni alte della classifica.


CASERTANA-AKRAGAS 0-1

MARCATORI- 34’st Salvemini

CASERTANA- Ginestra; Finizio, Pezzella (21’st Ramos), Lorenzini, De Marco (15’st Carriero), Rajcic, Corado, Matute, Rainone, Orlando (32’st Giannone), Carlini. A disp.: Fontanelli, Giorno, Giannone, Ramos, De Filippo, Carriero, Taurino, Ciotola, Porcaro. All. Tedesco.

AKRAGAS- Pane, Cazè, Riggio, Salandria, Marino, Russo, Zanini, Longo (29’st Coppola), Gomez, Palmiero (al 44’st Sepe), Salvemini (al 37’st Cocuzza). A disp.: Addario, Leveque, Carillo, Coppola, Gouveia, Assisi, Sepe, Cocuzza, Privitera, Rotulo, Incardona. All. Lello Di Napoli.

ARBITRO: Alessandro Meleleo di Casarano

Assistenti: Michele Falco e Domenico Palermo di Bari.

Note- Ammoniti: Carriero, Rainone per fallo.

Commenta su Facebook