Casale 1964, ripartono gli allenamenti

Il presidente-allenatore Natale: "C'è un grande gruppo, cercheremo di organizzare delle amichevoli con le Albanova"

Dopo il raduno e i primi allenamenti della settimana scorsa, riparte oggi la preparazione del Casale 1964 agli ordini del presidente-allenatore Enricomaria Natale. I calciatori che vestiranno la maglia del club di Casal di Principe che disputerà il campionato di Seconda categoria si ritroveranno stasera al centro sportivo Caiazzo di Villa Literno per sudare quella maglia che vuole ripercorrere i fasti della mitica Albanova. E’ chiaro che, almeno all’inizio, i ritmi degli esercizi sono abbastanza blandi anche perché “ogni volta che inizia una nuova stagione bisogna sempre fare i conti con un periodo medio lungo di inattività – afferma Natale – e di conseguenza serve lavorare tanto per ritrovare il ritmo e il fiato giusto. Ma onestamente sono contento di questi primi giorni di allenamenti. Ho trovato un gruppo di ragazzi educati e volenterosi. Lavorando nel migliore dei modi possiamo arrivare al via del campionato in perfetta condizione, base principale per poter partire subito con il piede giusto a suon di vittorie”. In questa prima settimana intera di lavoro a Villa Literno si lavorerà molto sulla corsa e sulla resistenza mentre dalla prossima settimana “ci sarà una grande preparazione tecnica e tattica e organizzeremo le prime amichevoli. Giocheremo con le formazioni del circondario ma non nego che sarebbe interessato e bello per la nostra città disputare un test anche con le altre Albanova presenti a Casal di Principe. Sarebbe un bel gesto per unire la passione per lo sport e in questo caso il calcio”. Ed è impossibile non parlare di mercato: “Il nostro obiettivo è quello di vincere il campionato e non ci nascondiamo. Con il gruppo che ho a disposizione penso di essere già tra le realtà più forti della categoria. Ma visto che non vogliamo lasciare nulla di intentato nei prossimi giorni faremo qualche ritocco al roster migliorando comunque un gruppo già adesso fortissimo”. 

Commenta su Facebook