Smcv: emergenza furti a Sant'Andrea, i residenti incontrano il sindaco

Il primo cittadino incontrerà i residenti domenica 19 novembre nel parcheggio situato all’incrocio tra via Firenze e via Merano

Santa Maria Capua Vetere - I residenti del quartiere Sant’Andrea, in seguito al reiterarsi di furti in appartamenti, nei garage e di auto, hanno richiesto, e ottenuto, un incontro con il sindaco Antonio Mirra per discutere del fenomeno diventato negli ultimi mesi, una vera e propria emergenza.

La richiesta di un incontro è giunta nelle mani del sincado Mirra da parte di una delegazione di cittadini dopo le decine di furti messi a segno nei mesi estivi. Boom di furti nel mese di agosto, quando la zona è stata presa di mira da bande di ladri che s’introducevano nelle abitazioni nelle ore notturne, allontanandosi poi verso le campagne poco illuminate. In alcuni casi i furti non sono andati a segno, grazie all’intervento di cittadini che sono riusciti a mettere in fuga la banda di malviventi, accrescendo però il senso di paura dei residenti.

Più sicurezza, maggiore presenza di forze dell’ordine e un sistema di videosorveglianza per l’identificazione dei malviventi sono alcune tra le proposte avanzate dai residenti. L’incontro è stato fissato per domenica prossima, 19 novembre, alle ore 11 nel parcheggio situato all’incrocio tra via Firenze e via Merano.

Commenta su Facebook