Buoni alimentari a 49 famiglie di Macerata Campania

Si tratta di un’iniziativa proposta già in occasione dello scorso dicembre, che fa parte di un piano più ampio di sostegno al reddito delle fasce più deboli della popolazione

Macerata Campania - L’amministrazione comunale di Macerata Campania, capitanata dal sindaco Stefano Cioffi, ha concesso buoni spesa per famiglie indigenti. In particolare, a seguito di una procedura iniziata con pubblico bando, l’assistente sociale, coadiuvato dall’assessorato di Andrea Di Matteo, ha individuato 49 nuclei familiari con reddito Isee non superiore a 500 euro ed ha consegnato a questi gruppi di maceratesi 4 ticket per spesa alimentare da 10 euro cadauno. Si tratta di un’iniziativa proposta già in occasione dello scorso dicembre, che fa parte di un piano più ampio di sostegno al reddito delle fasce più deboli della popolazione, promosso dall’attuale squadra di governo cittadino. Un’azione fortemente voluta dalla maggioranza, che ha come priorità assoluta l’attenzione verso la parte più a rischio dei concittadini in un periodo storico internazione di contingenza economica particolarmente negativa.

Commenta su Facebook