"Movida Sicura", controlli e videosorveglianza: parte il progetto a Santa Maria Capua Vetere

Da venerdì 16 giugno nell'organico della polizia municipale anche i quattro vigili stagionali vincitori del concorso indetto dall'amministrazione

Santa Maria Capua Vetere - Entreranno a far parte dell'organico della polizia municipale di Santa Maria Capua Vetere da venerdì 16 giugno i quattro vincitori del concorso indetto dall'amministrazione comunale e finalizzato a rafforzare, soprattutto nel periodo estivo, il comando vigili. I nuovi agenti, di cui alcuni già con precedenti esperienze in altri Comuni, saranno assunti con contratto stagionale, per quattro mesi, e saranno di supporto in tutte le attività di competenza del comando ma, in particolare, in quelle relative al progetto "Movida Sicura" fortemente voluto dall'amministrazione comunale. 

Si tratta di un progetto che, rispetto alla grande affluenza di giovani che si registra soprattutto nel periodo estivo nella zona dell'Anfiteatro, prevede adeguamenti alle esigenze della viabilità, servizi di pattugliamento dal venerdì alla domenica (fino all'una di notte) ma soprattutto controlli attraverso un nuovo sistema di videosorveglianza che dalla prossima settimana prevederà anche una fase sperimentale di verifica targhe delle auto in transito. Tutto questo per far sì che i giovani possano godere di quell'area e divertirsi ma il tutto compatibilmente ad esigenze di sicurezza in generale e di vivibilità per chi risiede in quella zona.

"Il fatto che l'area dell'Anfiteatro sia divenuta il centro della vita serale dei giovani - ha dichiarato il sindaco Antonio Mirra - è sicuramente importante perché la stessa rappresenta un luogo simbolo della nostra città ma è chiaro che tutto questo debba avvenire in piena sicurezza di tutti ma anche e soprattutto a tutela della tranquillità dei residenti. Il progetto "Movida Sicura" rappresenta una delle diverse misure che verranno adottate per raggiungere questo obiettivo”.

Ai nuovi vigili stagionali è stato dato il benvenuto questa mattina presso la sala giunta di palazzo Lucarelli in presenza, oltre che del sindaco Antonio Mirra, anche del segretario generale la dottoressa Maria Emilia Lista e del comandante della polizia municipale Salvatore Schiavone.

Commenta su Facebook