Le scuole del casertano verso la chiusura, i sindaci dell'Agro: "Vogliamo incontrare il presidente della Provincia"

Ieri c'è stata una riunione presso il Liceo Segré di San Cipriano d'Aversa
Un incontro con il presidente della Provincia per parlare della grave situazione che ha determinato l’emissione della circolare con la quale l’Ente Provincia, preannunciava la chiusura totale delle scuole superiori del casertano per il prossimo anno scolastico. Questo l’argomento centrale trattato ieri durante una riunione presso il Liceo Segrè di San Cipriano d’Aversa, a cui erano presenti i sindaci di dell’agro aversano. I sindaci si sono detti disponibili ad “avviare ogni altra iniziativa, nei limiti dei propri poteri, per evitare quella che si configura una vera sciagura per una provincia già sovraccarica di problemi” e chiedono l’intervento anche degli altri colleghi a capo di amministrazione o comunali, a fare fronte comune contro “una così grave decisione”.


 I SINDACI DELL’AGRO AVERSANO
Comune di Aversa, Sindaco Domenico De Cristofaro
Comune di Casal di Principe, Sindaco Renato Franco Natale
Comune di Villa Literno, Sindaco Nicola Tamburrino
Comune di San Cipriano d’Aversa, Sindaco Vincenzo Caterino
Comune di Casapesenna, Sindaco Marcello De Rosa
Comune di Casaluce, Sindaco Nazzaro Pagano
Comune di Lusciano, Sindaco Nicola Esposito
Comune di Parete, Sindaco Vito Luigi Pellegrino
Comune di San Marcellino, Sindaco Anacleto Colombiano
Comune di Cesa, Sindaco Enzo Guida
Comune di Teverola, Sindaco Dario Di Matteo
Comune di Villa di Briano, Sindaco Luigi Della Corte
Comune di Frignano, Sindaco Gabriele Piatto
Comune di Gricignano, Sindaco Andrea Moretti
Comune di Orta di Atella, Sindaco Giuseppe Mozzillo
 

Commenta su Facebook