Carnevale a Villa Literno: sabato il gran finale

Ancora un giorno di sfilate per la kermesse che ha fatto segnare il gran ritorno con il record di presenze

Villa Literno - E’ previsto per sabato sera il gran finale del carnevale di Villa Literno che quest’anno, grazie all’impegno di centinaia di volontari e dell’associazione Carnevale è riuscita a risorgere, ritornando ad essere una delle manifestazioni più seguite nel casertano. Non è un caso che nella giornata inaugurale è stato registrato il record di presenze, con oltre 10 mila persone provenienti non solo dalla regione Campania, ma anche da Marche e Lazio.

Durante la finale di sabato sera sarà proclamato il migliore dei tre carri allestiti dai volontari dei sei rioni in gara: Castello-Ferrovia; Via Roma Ponte Pagliarella; Corso Umberto - Baracca. I temi scelti sono quelli di estrema attualità, ovvero il femminicidio, il cyberbullismo e la guerra tra le religioni. Ancora una volta si preannuncia una giornata di grande festa, ma anche a sfondo sociale e di rilancio delle eccellenze del territorio, dato che quest’anno gli organizzatori hanno voluto dedicare uno stand specifico ad una delle eccellenze agro alimentari del territorio liternese, ovvero il pomodoro. Lo stand, dove vengono offerti piatti di pasta al pomodoro, è gestito dallo chef Mattia Sarnataro, da Massimo Ucciero con Barricella conserve e con l'aiuto dei ragazzi dell'istituto Alberghiero. Un segnale forte quest’ultimo, poiché offre il senso di quello che significa la kermesse per i liternesi, ovvero un appuntamento imprescindibile dove centinaia di persone si incontrano animati dalla voglia di stare insieme, ma anche dalla volontà di dare un contributo per un territorio che ha tanti lati positivi da mettere in evidenza.

Commenta su Facebook