De Luca all'ex villa Scarface: "Il popolo di Casal di Principe merita il rispetto dell'Italia intera"

Il presidente della Regione Campania è intervenuto alla festa di fine lavori all'interno della villa confiscata a Walter Schiavone
Anche il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, è intervenuto in mattinata alla festa di fine lavori alla villa confiscata all'ex boss Walter Schiavone di Casal di Principe. "Per anni la Campania e questa provincia sono stati conosciuti con le etichette della camorra e dei rifiuti, ora anche grazie a queste opere, riusciamo a riconquistare la nostra dignità ed a liberarci da queste etichette" ha detto il Presidente della Regione Campania, in rappresentanza del governo regionale che ha finanziato i lavori per la riqualifica della struttura che sarà adibita a centro riabilitativo per persone affette da disagio mentale. Lo stesso De Luca, poi, ha voluto "rendere onore alla cittadina di Casal di Principe, perché i cittadini hanno dovuto sopportare per anni il marchio di essere casalese. Qui - ha detto De Luca - ci sono il 99% di persone oneste che meritano il rispetto dell'Italia intera". ECCO L'INTERVENTO DI DE LUCA

Commenta su Facebook