Smcv. 'Diamo peso alla vita', al Garibaldi il convegno di sensibilizzazione degli studenti

Iniziativa dell'università della Campania Luigi Vanvitelli per il contrasto all’anoressia
“Diamo peso alla vita ”, convegno di sensibilizzazione realizzata dagli studenti dell'università della Campania Luigi Vanvitelli alle ore 16 di sabato 14 gennaio 2017, per il contrasto all’anoressia. In Italia i disturbi alimentari sono la prima causa di morte per malattia delle ragazze tra i 12 e i 25 anni. Le statistiche ci dicono che almeno il 3% della popolazione soffre di anoressia o bulimia nervosa, oltre 200 mila donne nel nostro Paese sono colpite da questo genere di disturbi. Si tratta, dunque, di una vera e propria emergenza che, oltre ad essere affrontata dal Parlamento, va prima di tutto riconosciuta nelle nostre case o tra le persone che frequentiamo. Si tratta, dunque, di una vera e propria emergenza che va prima di tutto riconosciuta nelle nostre case o tra le persone che frequentiamo. La soluzione sta in primo luogo nell'attenzione dinanzi a determinati atteggiamenti di un figlio, di un'amica, di un amico o di un semplice conoscente. I comportamenti anomali nel rapporto con il cibo, infatti, sono veri e propri "campanelli d'allarme" e vanno capiti, sorvegliati, mai sottovalutati. Diamo peso alla vita” è stato concepito  per permettere agli studenti, agli insegnanti, agli amici di chi soffre di disturbi alimentari, di riflettere sul "PESO DELLA VITA". L'organizzazione in collaborazione con l'associazione MP Forever è lieta di invitarvi alla partecipazione.

Commenta su Facebook