Smcv. Laboratorio di analisi presso l’ospedale Melorio, vertice Comune-Asl

Il direttore generale ha fornito rassicurazioni: il servizio sarà ripristinato per tre notti la settimana

Santa Maria Capua Vetere - A seguito della notizia di una prossima chiusura del servizio notturno del laboratorio di analisi presso il locale presidio ospedaliero, il sindaco Antonio Mirra ha richiesto con immediatezza un incontro al direttore sanitario del ‘San Giuseppe Melorio’, dott. Diego Colaccio, con il quale già vi erano stati numerosi confronti per affrontare sinergicamente tutte le criticità che da anni interessano il locale plesso ospedaliero. Nella riunione tenutasi stamattina il dott. Colaccio ha evidenziato che un prossimo pensionamento aggraverà ulteriormente una problematica per la quale già da alcuni anni il servizio del laboratorio di analisi funziona, oltre che quotidianamente dalle ore 8.00 alle 20.00, solo per tre notti la settimana.

Il sindaco ha immediatamente contattato i vertici dell’Asl casertana, nella persona del direttore generale dott. Mario De Biase, il quale ha fornito ampie rassicurazioni sulla immediata attivazione delle procedure per la copertura del posto divenuto vacante, in tal modo ripristinandosi il servizio per tre notti la settimana, fermo restando che l’obiettivo da raggiungere nell’interesse dalla comunità è quello di un funzionamento continuo del laboratorio di analisi del presidio “San Giuseppe Melorio”.

 

Commenta su Facebook