SMCV. Mensa scolastica, partenza record: servizio dal 3 ottobre

Il sindaco Mirra e l'assessore Baia: "Soddisfazione per la partenza del servizio ad inizio anno scolastico"

Santa Maria Capua Vetere - Parte il 3 ottobre il servizio di refezione scolastica, per l’anno scolastico 2016/17, negli istituti della città di Santa Maria Capua Vetere; da lunedì gli alunni delle scuole materne, primarie e secondarie di primo grado potranno usufruire del servizio previa apposita richiesta che andrà presentata entro il 15 ottobre presso il protocollo generale del Comune di Santa Maria Capua Vetere.

Le domande possono essere scaricate dal sito istituzionale dell’Ente dove è possibile reperire tutte le notizie utili quanto al servizio di refezione. I moduli possono inoltre essere ritirati sia presso lo sportello di “Diritto allo Studio” in via Albana (ex Mulino Buffolano), sia presso gli istituti scolastici di appartenenza.

Le scuole in cui verrà svolto il servizio sono gli istituti comprensivi ‘Principe di Piemonte’ (con le sedi in via Grandi e via Curri), ‘Alessio Simmaco Mazzocchi’ (compresa la sede in via Mascagni), ‘Raffaele Uccella' (comprese le sedi in via Matarazzo e in via Giotto).

“Con soddisfazione dell'amministrazione il servizio parte nei tempi giusti – hanno dichiarato il sindaco Antonio Mirra e l’assessore alle Politiche sociali Rosida Baia – consentendo, in questo modo, alle famiglie di potersi organizzare già all'inizio dell'anno scolastico e contestualmente permettendo ai bambini di avviare in tempo e in maniera completa l’attività didattica prevista dal doppio turno”.

Commenta su Facebook