Pioggia e fiumi di fango, paralizzata Santa Maria a Vico

Tanti i disagi per cittadini e commercianti. Il sindaco allerta la popolazione

Santa Maria a Vico - Pioggia, fango e disagi a Santa Maria a Vico a causa dei violenti temporali di questa notte. Paralizzato il traffico cittadino e tante le problematiche relative ad una vera e propria invasione di fango. Problemi anche alle attività commerciali, con i proprietari che continuano a lavorare per pulire il fango accumulato e trasportato dalla pioggia.

L’allerta meteo della protezione civile viene rilanciata anche attraverso il portale istituzionale del Comune a firma del sindaco Andrea Pirozzi che attraverso un'ordinanza ha decretato la chiusura delle scuole.

Ecco l’avviso: per i residenti in aree riconosciute a rischio di inondazione, di evitare di soggiornare e di dormire a livelli inondabili;

-      di predisporre paratie a protezione dei Locali situati al piano strada, chiudere/bloccare le porte di cantine e seminterrati e salvaguardare i beni mobili collocati in locali allagabili;

-      di porre al sicuro la propria autovettura in zone non raggiungibili dall'allagamento e di non sostare sotto piante e cornicioni;

-      di fare attenzione a possibili allagamenti, a ristagni ed allo scorrimento superficiale delle acque meteoriche sulle sedi stradali con avvertenza che in caso di venti forti, di prestare attenzione alle strutture soggette a sollecitazioni (ponteggi, pali , gru, tettoie, ecc...), pericolo caduta rami ed alberi.

 

Gli altri Comuni – I problemi relative alle piogge ci sono stati anche in altri paesi come San Felice a Cancello, Arienzo e Cervino. Ad Arienzo risulta bloccata piazza Lettieri e via Cappuccini mentre ci sono disagi in via Polvica e sottopasso di via Cancello a San Felice a Cancello.

Un autocarro si è ribaltato lungo la strada statale appia direzione Benevento. A Cervino invece, in via Crispi, c’è stato il cedimento di un costone.

Commenta su Facebook