Oliva Caiazzana Dop, c’è il patrocinio della Provincia

Il presidente Di Costanzo: "Sempre al fianco di chi valorizza le nostre eccellenze"

La Provincia di Caserta al fianco del comitato promotore “Oliva Caiazzana Dop”. Il presidente Angelo Di Costanzo, infatti, ha concesso il patrocinio dell’ente di corso Trieste per sostenere ed affiancare le attività del comitato nella battaglia per il riconoscimento del marchio dop. «La mia amministrazione sarà sempre vicina ad iniziative che hanno come finalità la promozione del territorio e quella delle sue eccellenze – ha sottolineato Angelo Di Costanzo – l’oliva Caiazzana rientra, sicuramente tra i prodotti di punta dell’area dell’alto casertano che meritano di ricevere l’importante marchio di qualità. L’azione messa in campo dal comitato è sicuramente importante per la competenza dimostrata dal presidente Maurizio Capitelli e da tutti i componenti del direttivo che hanno saputo mettere in campo iniziative di qualità che, sicuramente, porteranno al riconoscimento della Dop. Sin da subito metteremo in campo le nostre competenze per cercare di dare il nostro contributo fattivo affinché si possa ottenere un marchio che rappresenterebbe unp strumento di crescita economica per tante imprese del territorio». Soddisfazione per il patrocinio è stata espressa dal presidente del comitato per l’Oliva Caiazzana. «Ringraziamo il presidente Angelo Di Costanzo per aver aderito al nostro invito e aver concesso il patrocinio al Comitato. Siamo certi che la Provincia saprà dare forza alla nostra azione esercitando quella sua funzione di ente di raccordo sul territorio – ha sottolineato Capitelli – sono ben quarantuno i Comuni che beneficerebbero del riconoscimento del marchio Dop con ricadute economiche importantissime per l’intera Terra di Lavoro. La Caiazzana è una produzione autoctona di grande qualità intorno alla quale è possibile creare un processo virtuoso di crescita economica che porterà ricadute positive in tutta la provincia».

 

Commenta su Facebook